Parlamentari 5 Stelle in una Piazza piena, ma per il Tg3 Basilicata non fa notizia!

Category: Basilicata, informazione, Primo piano, rai Tags: , , ,

Matera 10 novembre 2013, Piazza Vittorio Veneto

Il 9 e il 10 novembre a Matera, il M5S ha organizzato due appuntamenti con i Portavoce del M5s alla Camera. Un evento senza precedenti, in cui i cittadini lucani hanno potuto confrontarsi con un’ampia rappresentanza istituzionale in una piazza pubblica, cosa del tutto inedita e mai avvenuta prima nella città di Matera. La notizia è stata da subito ripresa da quotidiani e televisioni nazionali come ad esempio: “Il Fatto Quotidiano”, “il Corriere della sera” e “Servizio Pubblico”.

Anche la sede Rai Regionale della Basilicata era stata preventivamente informata con una nota stampa.
La mattina di domenica 10 Novembre, in Piazzetta Pascoli, i parlamentari del M5S hanno partecipato ad un banchetto informativo mentre nel pomeriggio c’è stata un’agorà pubblica. Qualcosa di incredibile è però accaduta: nell’Agorà organizzata in Piazza Vittorio Veneto, a sostegno dei candidati alle Regionali 2013, c’è stata una partecipazione straordinaria della cittadinanza, testimoniata anche da un articolo de “Il Quotidiano della Basilicata” come anche testimoniato dalla foto.

Mentre tutti i giornali locali e non, continuavano a parlare dell’evento, il Tg3 Regionale lunedì 11 novembre 2013 non ha dato alcuna informazione di cosa fosse accaduto a Matera così come confermato dai dati  dell’osservatorio di Pavia. Non conosciamo la ragione per la quale nessuna troupe e nessun giornalista Rai sia stato presente agli incontri della giornata di domenica, a maggior ragione che spesso la redazione del TG3 Basilicata ha intervistato il nostro candidato presidente ed era presente a diverse iniziative che non avevano nessun parlamentare presente. Non è la prima volta che la Rai locale non fa informazione sugli incontri dei parlamentari 5 stelle che girano l’Italia da nord a sud per confrontarsi con le realtà locali. Infatti, analogo all’episodio di Matera, è quello di Trapani di qualche mese prima (video): 30 parlamentari hanno incontrato i cittadini e nessuna notizia è stata diffusa dal servizio pubblico locale.

Per trovare una risposta ai miei dubbi, ho ritenuto opportuno quindi agire su due fronti: il primo è stato quello di presentare un’interrogazione parlamentare in Commissione Vigilanza Rai (QUI TESTO), il secondo è stato procedere, sulla medesima vicenda, con un esposto al Corecom Basilicata.
Il contratto di Servizio della Rai 2010-2012, (al momento in proroga fino ad approvazione del nuovo contratto)  all’articolo 18 vincola il servizio di televisione pubblica a “diffondere, promuovere e sviluppare l’informazione sulle istituzioni nazionali” e assicurare “la formazione, la divulgazione e l’informazione sui temi del funzionamento delle istituzioni”.
Perché questo non è valso anche per domenica 10 novembre?
Attendiamo una risposta!

P.s. Presto presenteremo esposto all’AGCOM per la poca presenza del M5S a livello nazionale sulle reti RAI, come più volte tanti cittadini mi fanno notare.
In più continuano ad arrivarmi segnalazioni di alcuni servizi palesemente pro-petrolio da parte del Tg3. Sto pensando che si potrebbe fare una raccolta ed inviare un’interrogazione complessiva da presentare in vigilanza RAI.