ambiente, basilicata, Blog, comunicati

M5S: GOVERNO BLOCCHI NUOVI POZZI ENI IN BASILICATA

untitled (3)

ROMA, 28 febbraio – “Fermare subito le attività estrattive in Basilicata, per tutelare la salute dei cittadini lucani”. Lo chiedono i deputati 5 stelle della commissione Ambiente al Governo. A far loro eco c’è Mirella Liuzzi, unica deputata M5S eletta in Basilicata.

“Chiediamo vengano rispettati due principi fondamentali della Costituzione: tutela del paesaggio e della salute. Rispetto quanto chiesto già da enti preposti: non si possono svolgere lì attività estrattive. Nella zona c’è un inquinamento diffuso su cui non si può far finta di niente. Si rivedano le vecchie autorizzazioni e non se ne rilascino di nuovo”.

Le autorizzazioni sono state concesse da Corrado Passera come Ministro dello Sviluppo economico nel 2012, e ora i portavoce pentastellati attaccano: “Che fa oggi il ministro dei conflitti d’interessi Federica Guidi? Cosa intende fare il nuovo responsabile del dicastero all’Ambiente Gian Luca Galletti?”.

Il MoVimento 5 Stelle ha risposto nei giorni scorsi alla lettera di un pastore del territorio che chiedeva attenzione per i problemi dell’agricoltura lucana. “Ascoltiamo con particolare attenzione le difficoltà del territorio, per questo abbiamo presentato un’interrogazione parlamentare”, afferma Mirella Liuzzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal 18/06/2014: n. 1.117 visite per questo post.