Blog, comunicati, telecomunicazioni

INTERNET, M5S CAMERA: SI’ A MAPPATURA RETI PUBBLICHE E PRIVATE

 

“Con l’approvazione di questo emendamento, che in sede di commissione ha ottenuto parere positivo e che quasi certamente dovrebbe ricevere il via libera dalla Camera, si chiede all’Agcom una mappatura di tutte le reti, private e pubbliche che hanno come fine l’accesso ad Internet, dettagliandone le relative tecnologie di accesso (quindi wirelles, fibra ottica ecc..)”.

Così la commissione Trasporti del MoVimento 5 Stelle commenta l’approvazione in commissioni congiunte Finanze e Sviluppo Economico dell’emendamento al Destinazione Italia che ha visto convergere le proposte di Mirella Liuzzi (M5S), Paolo Coppola (Pd) Stefano Quintarelli (Scelta Civica).

“Se, come quasi certo, l’Aula approverà l’emendamento, avremo conseguito una vittoria rispetto a una questione che da tempo stavamo studiando e sottoponendo all’attenzione del Parlamento”.

“Grazie a questa misura – spiega Mirella Liuzzi – rendiamo i dati accessibili tramite opendata e, dunque, ogni cittadino potrà capire quali possibilità collegamento ad internet ha nel proprio paese.  In questo modo seguiremo il buon esempio di alcuni comuni italiani, come quelli riuniti attorno all’Anci. La creazione di un catasto delle reti – conclude Liuzzi –  potrebbe anche portare risparmi e benifici per lo Stato in termini di razionalizzazione degli scavi”.

2 Comments

  1. enzo carbone

    Gentile Mirella Liuzzi,
    Prima di tutto mi presento.
    Mi chiamo Enzo Carbone, sono un ex-dirigente, in pensione, di un azienda di telecomunicazioni nazionale. Ho letto da qualche articolo di stampa dell’approvazione alla Camera, su sua proposta e anche di altri deputati, della legge sull’istituzione della banca dati nazionale delle infrastrutture di rete (alias catasto delle reti). La sorte vuole che uno degli ultimi progetti (già 3 anni fa) a cui ho lavorato, prima di lasciare la mia azienda, era proprio il catasto generalizzato delle reti (pubbliche e private). Abbiamo anche avviato una sperimentazione in campo a Reggio Emilia. Ho sempre creduto in questo progetto ed ho speso, insieme ai miei ex-colleghi, tempo e risorse. Perciò sono veramente contento che qualcuno, nel campo delle istituzioni parlamentari, porti avanti questa tematiche e mi auguro che l’iter parlamentare si possa concludere presto, con successo, anche al Senato.
    In ultimo, ma non come importanza, la mia soddisfazione aumenta stante che siamo nati nello stesso paese della Basilicata.

    Cordiali saluti e tanti auguri di un proficuo lavoro in parlamento.
    Enzo Carbone

Trackbacks / Pings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal 18/06/2014: n. 1.463 visite per questo post.