basilicata, Blog, informazione, trasporti

Visita all’aeroporto di Salerno: milioni di euro investiti e 10 anni di stallo


Oggi siamo stati invitati dal Presidente e dall’Amministratore Delegato dell’aeroporto di Salerno, oggetto recentemente proprio di una mia interrogazione e dove tra l’altro, nel consorzio che lo gestisce, è presente anche la Regione Basilicata con una quota del 30%.

Dalla chiacchierata è emerso che dal 2008, anno in cui è stato inaugurato, sono stati investiti circa 20 milioni di euro. In questi 10 anni, nulla si è mosso e l‘aeroporto non è mai partito del tutto, anzi è tra gli ultimi posti in quanto viaggiatori e la pista e il resto dell’infrastruttura sembrano una cattedrale nel deserto.
Il Governo ha ora la possibilità di dire una volta per tutte se ha senso o meno. È incredibile che dopo 10 anni non ci sia stata ancora una decisione che ha comportato, oltre che a uno sperpero di soldi pubblici, anche una speranza vana per i cittadini, sulla quale chiaramente ci ha marciato la propaganda politica.

Se il Governo desse il via libera, si potrebbe misurare sul campo l’effettiva attrattività dell’aeroporto per i privati (che resta un’incognita dal mio punto di vista); se invece il Governo dicesse che ciò non può avvenire, allora che si potrebbe mettere la parola FINE a questo progetto.
Non è pensabile perdere ancora tempo! Il 10 maggio il TAR si esprimerà sul ricorso della società aeroportuale per le mancate risposte del Ministero dell’Economia e Finanze.

Mirella Liuzzi – Portavoce M5S Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal 18/06/2014: n. 168 visite per questo post.