basilicata, Blog, comunicati, informazione, trasporti

Mobilità. Liuzzi (M5S): dopo approvazione nostro emendamento, finalmente finanziata pista ciclopedonale in Basilicata  


ROMA 12 LUGLIO 2017 – “Dopo una lunga battaglia politica-burocratica durata quattro anni che ha portato allo stanziamento generale di 12,3 milioni di euro per la messa in sicurezza delle piste ciclabili in Italia, anche in Basilicata è stato approvato il primo progetto per una pista ciclopedonale. Infatti, il 5 luglio 2017, la Regione Basilicata ha deliberato l’approvazione del finanziamento di 191.236,55 euro destinata all’Amministrazione Provinciale di Potenza, quale Ente Gestore delle Aree della Rete Natura 2000, per la realizzazione di un percorso interdetto al traffico motorizzato, che colleghi la città di Potenza alla Riserva Naturale ‘Lago Pantano di Pignola’” lo dichiara Mirella Liuzzi, parlamentare del MoVimento 5 Stelle e Segretario della Commissione Trasporti alla Camera.

“Con questo progetto – continua Liuzzi – sarà consentito ai numerosi ciclisti e pedoni che quotidianamente si recano da Potenza alla Riserva Naturale, di evitare la pericolosissima viabilità ordinaria che attualmente si articola su una stradina molto stretta, a doppio senso e senza nemmeno l’arginello su entrambi i lati della carreggiata. Il progetto, invece, prevede la realizzazione di una green way ad uso esclusivo di pedoni e ciclisti e si avvarrà sia di una tratta dismessa FAL, sia altre di altre infrastrutture già esistenti così da evitare il consumo di suolo per realizzare nuovi manufatti. L’inizio dei lavori è previsto per inizio settembre 2018 e la conclusione nell’anno 2019.

Nel 2013, dopo l’approvazione dell’emendamento del M5S al decreto del Fare,  sono seguiti quattro anni di lunghe battaglie per far partire operativamente i fondi – spiega Liuzzi – con interrogazioni al Ministro dei Trasporti, continua corrispondenza con i funzionari ministeriali preposti, sollecito dei ministri Delrio e Padoan con continui richiami formali, a mezzo stampa e bike mob. Poi, da febbraio, finalmente l’assegnazione e la sensibilizzazione per avviare i bandi nella Regioni. La mobilità ciclabile è uno dei capisaldi della mobilità alternativa urbana del MoVimento 5 Stelle e quando saremo al Governo questi fondi verranno aumentati” conclude Liuzzi.

Mirella Liuzzi –  Movimento 5 Stelle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal 18/06/2014: n. 504 visite per questo post.