Blog, comunicati, informazione, telecomunicazioni

MEDIASET: M5S, INTERVENTO GOVERNO-PD TOTALMENTE INAPPROPRIATO

mediaset
“E’ totalmente inappropriato un intervento dell’esecutivo a tutela di Mediaset quando lo stesso nulla fece contro l’aggressiva scalata di Vivendì a Telecom Italia, che invece era veramente strategica per il nostro Paese considerando l’infrastruttura di rete in suo possesso”. Lo affermano i deputati M5S della commissione Trasporti e Telecomunicazioni.

“Altrettanto bizzarro è sostenere, come ha fatto il ministro Calenda – attacca il deputato Paolo Romano – che la società di Cologno Monzese ‘opera in un campo strategico come quello dei media’ quando rappresenta la principale concorrente dell’operatore radiotelevisivo pubblico. Mediaset è un’azienda totalmente privata e non è certamente più strategica di Unicredit e delle altre finite già in mano francesi. E’ chiaro che qualsiasi intervento pubblico a sostegno di Mediaset risulterebbe alquanto anomalo e discriminatorio verso realtà produttive del nostro Paese anche più importanti”.

“Le parole del ministro Calenda e del vicesegretario Pd Guerini – attacca Mirella Liuzzi – sottolineano come l’esecutivo ‘Renziloni’ abbia a cura gli interessi del proprio sodale Silvio Berlusconi, visto che i vertici di Mediaset si sono schierati pubblicamente per il si al referendum costituzionale. Questi interventi di governo e maggioranza sono quindi una vera e propria ricompensa?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal 18/06/2014: n. 446 visite per questo post.