Liuzzi (M5S) Completamento Ferrandina-Matera, richiesta audizione Regione Basilicata

fs a matera
Il Presidente della Commissione Trasporti, Michele Meta, convocherà la Regione Basilicata per un’audizione sulla risoluzione presentata dalla parlamentare lucana del M5S Mirella Liuzzi, che impegna il Governo a completare la tratta Ferrandina-Matera e realizzare un collegamento ferroviario della città dei Sassi con il versante pugliese. Questo è quanto è emerso dalla discussione di oggi in Commissione Trasporti alla Camera, in cui è intervenuto anche il Governo chiedendo più tempo per analizzare in modo esaustivo tutte le risoluzioni presentate sul tema.

Procede quindi il dibattito nelle aule parlamentari che punta al completamento della storica incompiuta, supportata anche da una petizione lanciata dal M5S che in meno di una settimana ha raccolto le firme di oltre 4000 cittadini.
L’audizione della Regione Basilicata in Commissione Trasporti si configura come momento cruciale del confronto, anche alla luce delle recenti dichiarazioni del neo assessore lucano ai trasporti, Nicola Benedetto, che in un’intervista di pochi giorni fa, ha dichiarato tra i suoi intenti quello di “far arrivare il FrecciaRossa in Basilicata”.

“Chi promette l’Alta Velocità in Basilicata probabilmente non sa che i Freccia sono treni a libero mercato, che non godono di finanziamenti statali e che vengono attivati dall’azienda solo se c’è certezza di profitto. L’Assessore Benedetto ricalca gli stessi errori propagandistici di Berlinguer confondendo il servizio universale con il servizio a mercato. Gli Intercity su cui viaggiano ogni giorno i pendolari, a differenza dei Freccia, ricevono finanziamenti dallo Stato e rispondo all’obbligo del servizio universale. Ed è proprio su questi treni che la Regione potrebbe da subito intervenire chiedendo fondi al governo per assicurare un servizio migliore” ha dichiarato la parlamentare Mirella Liuzzi.

Mirella Liuzzi – Portavoce del M5S alla Camera

Aggiungi un commento

Categorie: Basilicata, Blog, Comunicati, informazione, trasporti